Ti sarà inviata una password per E-mail

E’ di nuovo lunedì e come ogni settimana pubblichiamo i concerti più interessanti di questa settimana. Come sempre il lunedì si occupa del mercoledì, giovedì e venerdì. Quindi partiamo subito e vediamo cosa succede a Berlino.

Mercoledi 14 arrivano nella capitale tedesca al Bi Nuu i Buttering Trio, band trip – hop di Tel Aviv. Possiamo dire che i Buttering Trio sono ormai di casa qui a Berlino. Rejoicer, Beno e KarenDun sono la formazione ufficiale. Il loro ultimo lavoro si chiama Threesome uscito nel 2016 con l’etichetta Raw Tapes Records. Sempre mercoledì ecco arrivare al Privatclub i The Courteeners band inglese di Manchester nata nel 2006. Il quartetto inizia la propria carriera nel 2006. Scoperti dallo stesso produttore dei The Smith, Blur and Morrisey, i The Courteeners nel 2008 iniziano a suonare nei più grandi festival inglesi e a farsi conoscere al grande pubblico. Nel 2016 pubblicano il loro quinto album da studio Mapping the Rendezvous. 
 
Giovedì 15 ecco invece al Monarch di Kottbusser Tor arrivare A Giant Dog direttamente da Austin in Texas. La band si forma nel 2008 e pubblica il loro album di debutto nel 2012 Flight . Il terzo e ultimo album del 2016 Pile esce con la Merge Record. Famosi per le loro performances esplosive e fuori controllo, AGD sono influenzati dalla musica dei The Seeds, David Bowie, The Velvet Underground e molti altri. 
 
Da non perdere invece i concerti di venerdì 16. Al Marie Antoniette ecco presentarsi gli Any Other, band italiana formata da giovanissimi musicisti. Il loro primo album Silently, Quietly. Going Away racconta principalmente Adele, leader del gruppo, che dopo una prima esperienza con le Lovecats, forma gli Any Other. Il trio chitarra, basso, batteria pubblica un disco dalle sonorità indierock  a tratti dolce, a tratti più intenso. Interessante vedere come gli Any Other apriranno il concerto ai The Burning Hell band canadese formatasi nel 2007. Si definisco una sorta di camaleonti della musica, potendo svariare diversi tipi di generi musicali. Nel 2016 pubblicano il loro settimo album da studio Public Library. Una cosa che li caratterizza è il continuo cambio di formazione, con musicisti che vanno e vengono a seconda del tour, dando agli The Burning Hell una formazione in continuo movimento.
Photography: taken by Buttering Trio’s FB