Ti sarà inviata una password per E-mail

Mai Mai Mai, Iosonouncane, La Tourette. Tre artisti, tre giorni. Così inizia la settimana a Berlino. Grecia, Italia, Germania. Mix di musica, mix di culture, mix di passione. Dal 22 al 24, tre seratone a Berlino.

Mai Mai Mai. Un po’ di Grecia ed un po’ di Italia. Tantissimo mare. Ciò che per Mai Mai Mai iniziò con Θ (Theta), si trasformò poi in Δέλτα (Delta). La trilogia è finita con Φ (Phi). Ultimo lavoro dell’artista, uscito a fine 2016. Inquietudine e elettronica velenosa, saranno stasera all’Urban Spree, assieme alla black metal band cinese Zuriaake.

 

La Tourette. La band di Tonia Reehs, seguita dalla label berlinese Solaris Empire invece suonerà martedì 23. La location per il release party del loro ultimo lavoro The Great Micky Mouse Swindle sarà il Roter Salon, nella zona di Mitte. La Tourette è statà scoperta e lanciata dall’artista berlinese Kitty Solarisnostra conoscenza. Assieme a lei, il batterista Rudi Fischerlehner che compone questo duo piano e batteria, appunto. Dando vita ad un mix di jazz e African music.

IOSONOUNCANE. Grandissima attesa per l’artista sardo che torna a Berlino. Dopo essere passato dall’ACUD nel 2016, quest’anno suonerà nella suggestiva location del Kantine Am Berghain. La prima di cinque date europee. Fino al momento in cui viene scritto quest’articolo, l’evento è praticamente sold out (4 biglietti per giungere al limite definitivo). Tra i migliori artisti italiani in circolazione, anche all’estero ha ottenuto giudizi altamente positivi. Probabilmente accompagnato dalla sua Mandria, dal vivo IOSONOUNCANE è puro spettacolo.